sabato 20 giugno 2015

Connessione mode on

Ciao a tutti!
Finalmente, dopo quasi due mesi, sono di nuovo connessa! Ci è voluto un sacco di tempo purtroppo, grazie alla burocrazia e a lungaggini varie. Poteva andarmi peggio. A un mio amico ci hanno messo due mesi ad allacciare il gas, almeno io mi posso fare la doccia calda.



Comunque è stata un'agonia. Vabbè, diciamolo, un 50% del mio bisogno impellente di internet era dovuto a stupidaggini. Il villaggio di Tribals da far crescere, Youtube da consultare, ma soprattutto Google! Io ormai chiedo a Google qualsiasi cosa: "Google, che cucino stasera?".  Sono Google dipendente.

Al di là di questo, comunque a me internet serve per potermi laureare (si ho dovuto rimandare, ma non per internet!) e per tenermi aggiornata nel mio campo, che se ci scappa provo il dottorato, anche se mi sembra impossibile. Quindi devo leggermi gli articoli che escono ecc, perchè il mio campo è ancora piuttosto nuovo, c'è un solo manuale ed è tutto in evoluzione.

Alla fine comunque, il tecnico della Telecom è arrivato, quasi gli stendevo il tappetino rosso. Dopo due ore di non so cosa, il modem ha dato segni di vita, evviva!

Questo tempo offline mi ha dato un po' di tempo per riflettere su varie cose, fra cui il blog. Io ho provato spesso ad aprire dei blog. Uno è durato perfino un anno, quando ero un'adolescente priena di problemi inesistenti da adolescente. Ma io ho veramente qualcosa da raccontare al mondo? Ho deciso che probabilmente no, ma non mi interessa nemmeno. Mi piace scrivere, mi piace esercitarmi a farlo, e a differenza della vita reale, che se uno ti parla è cortese prestargli un minimo di attenzione, nella rete, basta cambiare pagina e nessuno se ne accorge.

Dunque, rieccomi, ho un bel po' di aggiornamenti che posterò, fra i quali i miei esperimenti di vita nel nuovo appartamento. Malgrado sia stata un po' in giro per il mondo, non ho mai abitato da sola, sono sempre stata di base dai miei, Abito vicino all'università e non vedevo il motivo di pagare un'affitto (i soldi guadagnati lavorando avevano scopi più nobili,,,tipo ingrandire la mia libreria) e altre occasioni non ne ho avute. Per me è quindi tutta un'avventura.
Grazie al cielo l'appartamento nuovo ha una stanza in più, credo sia tipo la stanza dei bambini, che per me è diventata la stanza dei libri..magari vi farò vedere le foto. Sembrano tanti profughi i miei libri incastrati in doppia fila negli scaffali, ma lo spazio è quel che è. Comunque è una sistemazione temporanea..un giorno avrò una libreria così:

Mi sono innamorata subito della Bestia, appena visto questa stanza!

Ma vedo di non tirarla in lungo, era solo un post per comunicarvi il mio ritorno!
Ciao, buon fine settimana!
Life

2 commenti:

  1. evviva evviva! Ti confesso che ero un po' preoccupata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Haha, ma no dai :) vedrai cosa ho fatto nel frattempo ispirata da te ;) oggi magari metto le foto del lavoro...

      Elimina